Si è svolta sulle bellissime colline Umbre adiacenti a Città di Castello la terza prova del Trofeo moto Scrambler e Special.

La bellissima cornice del Country House Santa Felicita Paterna ha regalato un clima caldo e familiare accogliendo la carovana nel migliore dei modi.

Domenica mattina lo start è avvenuto sotto una pioggia torrenziale rendendo la gara difficile , il bellissimo trasferimento completamente in fuoristrada è comunque stato completato da tutti i partecipanti che hanno potuto godere di un tracciato molto suggestivo e guidato.

Non poche le difficoltà nel fettucciato che è stato modificato dopo il primo giro dai sapienti ragazzi del motoclub Strade Bianche in Moto per poter effettuare più prove e portare a casa la gara ; a soli 20 km è stata annullata per maltempo una gara di enduro titolata ma la terza prova del Trofeo Scrambler è stata portata a termine con classifica valida grazie alle strategie attuate dal motoclub e dal coordinatore Mirco Urbinati.

Mentre uno scatenato Niccolò Pietribiasi in sella alla nuovissima Fantic Caballero 500 si aggiudicava la gara Adelio Lorenzin è arrivato alle sue spalle aggiudicandosi il Trofeo Nazionale sulla SWM 440.

Massimo Elia vince la classe Scrambler Havy davanti a Zaro e Mazzuccato.

La classe OLD della terza prova vede il vincitore in Omazzi su Moto Guzzi 650 davanti a Ernesto Maffei e Bertotti.

Il velocissimo Mauro Ballardin sulla stupenda BMW 1000 vince la SPECIAL mentre nella categoria OSPITI la vittoria va a Alberto Ballardin davanti a Tramelli e Ercolani.

Purtroppo la pioggia battente e l’umidità non ha permesso ai partecipanti di poter godere appieno dei panorami che il tracciato avrebbe offerto ma l’itinerario della gara è stato completato sebbene il meteo avverso in quanto pietroso e interamente drenante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *